Elezioni amministrative Palermo. Cammarata, Orlando e "pane e panelle"


Una bella lezione di comunicazione politica sul web. Del tutto gratuita e totalmente calata nella realtà palermitana. Lo sfondo sono le ultime consultazioni elettorali per l’elezione del sindaco, che come ricorderete hanno visto la riconferma di Diego Cammarata (CdL). Naturalmente non sono un professionista e perciò tutto non mi è perfettamente chiaro, specie quando si parla del giudice Falcone, magari voi sarete più fortunati.

Da: Beppe Vicari tra i siti amici di Cammarata 

Come dire.. la mafia non esiste, non c’è acqua in Sicilia, il voto di scambio è un problema superato, l’abusivismo è solo un problema di alloggi, le strade e le ferrovie ci sono, a Gela c’è un sindaco comunista ed omosessuale e ancora contare i tombini è un bel lavoro e non è vero che per guidare serve la patente.

“un colpo al cerchio ed uno alla botte”

Solo 37 verbali su 600 sono validi. Per maggiori info. Leoluca Orlando