Star of Year e il dramma del guadagno


Che la Bellezza ed il Bello siano entità effimere è l’ennesima “sciocchezza”, banalità e manifestazione di assoluta ignoranza impostacci da coloro che sono riusciti a costruire intere fortune sulla più bieca interpretazione del  concetto di Bello e di Bellezza.

Mi riferisco, in primo luogo (l’elenco sarebbe troppo lungo) agli stilisti, che di artistico hanno ben poco, e a tutta quella marmaglia che si affanna, accalcandosi, come in un girone dantesco, gli uni sugl’altri, in un magma melmoso di qualunquismo, idiozia e fanatismo, per contendersi le poche briciole sfuggite dalle cloache mefitiche dei loro epigoni ben più famosi e ricchi.

durante la Seconda Guerra Mondiale lei decise di ingrassare
per distinguersi dalla massa, è Coco Chanel

Nello specifico sto scrivendo di una notizia uscita oggi su Repubblica su di un certo Claudio Marini titolare di un’agenzia pubblicitaria che organizza un concorso di bellezza chiamato “Star of Year”, questo inconsapevole nanetto della moda nonché arrivista della più infima specie, ha invitato l’ex capitano delle Ss, Erich Priebke (tra l’altro mai pentitosi del genocidio compiuto sessantanni fa, l’eccidio delle Fosse Ardeatine), come presidente di giuria di questo concorso di bellezza.

Al naturale, giustificatissimo nonché tristemente solitario sdegno della comunità ebraica romana questo “ceffo” ha risposto così:

“A distanza di 63 anni – spiega Marini – , quest’uomo di 95 anni subisce ancora le conseguenze dell’ultimo conflitto mondiale. Almeno per un giorno sarebbe libero e sarebbe davvero un modo per fare la pace davvero”

non contento continua:

“Non è per intenti pubblicitari ma per promuovere questo processo di pacificazione di cui tutti parlano”.

 Attendo la reazione ferma delle istituzioni nei confronti di questo atto ignobile ed ingiustificabile e poi vorrei dire, a questo quasi mio coetaneo, che quel “processo di pacificazione” di cui lui fa menzione non spetta di certo a uomini della sua statura e non riguarda certamente i criminali nazisti.

   

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Star of Year e il dramma del guadagno

  1. NON CI SONO PAROLE, LA VISTA DI CIO’ CHE E’ SUCCESSO UNA VITA FA’, IO HO 41 ANNI , QUINDI PRIMA ANCORA DI ESISTERE , MI TURBA, E ANCOR PIU’ DA FASTIDIO CHI , NONOSTANTE L’EVIDENZA, INSINUA CHE TUTTO CIO’ E’ UNA FALSITA’, MA ORRORE E FALSITA’ VANNO AL PASSO CON I TEMPI , ED ANCOR OGGI SI UCCIDE E STERMINA IN NOME DI CIO’ CHE NON ESISTE , COSTRUIRE UNA BASE SPAZIALE E’ FACILE, MA E’ SOLO PER POCHI ELETTI , NON SI POTREBBE COSTRUIRE SULLA TERRA , IL SOSPIRATO NOME UOMO , NON PIU’ RAZZA, COLORE, MA SOLO UOMOFINE A SE STESSO, RISPETTO L’UNO DELL’ALTRO, PURTROPPO NO, E’ SOLO UN BEL SOGNO, CHE L ‘UOMO SOLO ACCAREZZA, MA IN FONDO PREVALE IL DIO UNICO CHE CI ACCOMUNA , IL VILE DENARO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...