Forcella, Napoli. Ennesima vittoria della camorra, lo Stato arretra e don Luigi Merola è costretto ad andarsene


Anche se tutti i fiori saranno strappati, nessuno potrà mai fermare la Primavera. Continuiamo a sognare una Primavera di Pace e di Giustizia per la nostra amata terra campana..!”, ha salutato così don Luigi Merola gli abitanti di Forcella.

don-luigi-merola.jpg 

Don Luigi Merola, il sacerdote anticamorra, ha lasciato, ieri domenica 24 Giugno,  la parrocchia di San Giorgio ai Mannesi, nel quartiere di Forcella. Ad annunciarlo è stato l’arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe.

Don Luigi Merola un prete che da anni combatte la camorra a Forcella, un quartiere difficile, un quartiere nel quale è diventato simbolo di legalità e speranza. Don Merola viveva da anni oramai sotto scorta e nonostante le ripetute minacce ha continuato nella sua opera di denuncia. Pochi giorni fa l’ultimo avvertimento, una foto con un proiettile disegnato sulla bocca del prete.

Lo Stato non è in grado di difenderlo e perciò va spostato, a chiederlo, però, è stato lo stesso Merola, forse troppo stanco o forse non vuole rischiare la vita di innocenti in una lotta decisamente  impari.

 

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Forcella, Napoli. Ennesima vittoria della camorra, lo Stato arretra e don Luigi Merola è costretto ad andarsene

  1. mi compiaccio con don luigi merola per il suo impegno e la sua fede,e un uomo straordinario e ringrazio mille volte il signore che c’è l’ha donato grazie davvero per tutto quello che fa

  2. Don Luigi le parlo da ancona dopo la visita fatta il 21 gennaio mercoledì…lei dice che Dio non c’entra sul fatto che la gente muore..che è solo colpa nostra…ma stanotte è morta una ragazzina…una ragazzina che chiese al padre di svegliarla il giorno dopo alle 7 perchè doveva ripassare allora il padre di parola è andato a svegliarla,ma questa ragazza non ha più aperto gli occhi…è volata in cielo…per sempre….
    mia zia è morta a 75 anni è morta per via di un tumore allo stomaco e godeva di opttima salute…Ora mi dica…dov’è Dio quando succedono queste cose?? ci sono persone che muoiono per via di tumori o cancri anche se non abusavano di niente…da quando ho visto gli occhi dei miei parenti e di una mia cara amica che ho smesso di credere a dio..La mia amica Laura Papini era una ragazza semplicissima e mentre finiva un allenamento di calcio e si stava andando a cambiare è crollata per terra per via di un arresto cardiaco è morta e il 20 giugno era il suo quinto anniversasio dalla sua morte.. dov’è dio?? Io sono una ragazza molto generosa..ma i miei occhi dopo 18 anni hanno visto troppo…e purtroppo ne dovrò vedere tante in futuro…Don Luigila prego mi risponda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...